VARIANTE AL PSC: DAL 22 FEBBRAIO I SESSANTA GIORNI PER LE OSSERVAZIONI Stampa E-mail

L’amministrazione comunale informa che da oggi, 22 febbraio, la variante al PSC (Piano Strutturale Comunale), e conseguentemente al RUE (Regolamento Urbanistico Edilizio) e al Piano di Classificazione Acustica, è pubblicata sul sito Internet del Comune (vedi link sotto). Per presentare eventuali osservazioni, i cittadini hanno sessanta giorni di tempo, quindi fino al prossimo 22 aprile.
La variante arriva al termine di un percorso iniziato circa un anno fa, come illustrato nell’ultima seduta del Consiglio Comunale da Simone Silvestri, assessore all’Urbanistica: “Una pianificazione urbanistica aggiornata consente di far fronte, nella gestione di un territorio, anche a eventi estremi, e le scelte che hanno portato alla costruzione delle nuove scuole e dei nuovi magazzini comunali ce lo hanno provato concretamente. Preso atto di quanto accaduto nel 2012, nella logica del rispetto dei luoghi abbiamo voluto conciliare le nuove esigenze che si sono presentate, come il recupero di edifici, soprattutto in zona rurale, con la riduzione dell’assetto delle aree potenzialmente edificabili individuate prima del sisma, in un’ottica di uso consapevole del suolo e di adeguamento al Piano Territoriale di Coordinamento Provinciale”.

A questo link la variante al PSC.

 

Amministrazione Trasparente

 amministrazione trasparente

Pulsante_uffici

Pulsante_PEC

 Pulsante_appunti

Pulsante_Link

galleria-video

 

Comune di San Felice sul Panaro - Via Mazzini 13, 41038 San Felice sul Panaro - Modena - Italia.
Telefono: 0535.86311 - Fax 0535.84362 - Email: protocollo@comunesanfelice.net
PEC: comunesanfelice@cert.comunesanfelice.net
P.IVA e CF: 00668130362 - Codice IPA fattura elettronica: W51GSQ
Comune di San Felice sul Panaro 2009 ® P.IVA 00668130362